• 0039 348 5701494
  • monicamariafumagalli@gmail.com

biografia

Si laurea in Lingua e letteratura ispanoamericana all’Università degli Studi di Milano con una tesi su Jorge Luis Borges. Traduce dallo spagnolo diversi saggi sul tango: Rafael Flores Montenegro, Il tango e i suoi labirinti, DMK Edizioni, Milano; Gloria y Rodolfo Dinzel, Il tango. Un’appassionata ricerca della libertà, Abrazos Books; Sonia Abadi, Il bazar degli abbracci, Abrazos  Books; Rafael Flores Montenegro, Carlos Gardel. Tango senza fine, Viennepierrre Edizioni e diverse opere teatrali: Aspettando il lunedi, di Carlos Alsina; Dove e finito Hucklberry Finn?, di Carlos Alsina; La fiacca, di Ricardo Talesnik.  Nello 2006 traduce il romanzo Otumba di Rafael Flores, Viennepierre Edizioni.

Nel 2003 publica Jorge Luis Borges e il tango, NYN Edizioni, Milano (seconda edizione 2013, Abrazos). Tradotto in spagnolo, viene pubblicato in Argentina (Abrazos, 2004; Ediciones Fabro, 2017) e presentato all’Academia Nacional del Tango di Buenos Aires, alla Fundación Che bandoneón di Córdoba e all’Asociación Dante Alighieri di Tucumán con il patrocinio dell’Università Nazionale, alla Casa de la Poesía de La Habana, Cuba. Nello stesso periodo, partecipa al 7 Congresso Nazionale degli Ispanisti, Universidad Nacional de Tucumán.

                                                                                            con Juan Carlos Cáceres

Cura il sottotitolato italiano di alcuni documentari argentini tra cui: Leon Ferrari, Retrospectiva del regista Pablo Padula.

con Daniel Falasca e Osvaldo Berlinghieri alla  presentazione di  Jorge Luis Borges y el tango a Buenos Aires

Nel gennaio del 2005 esce Carlos Gavito, la sua vita il suo tango, scritto in collaborazione con Massimo Di Marco, NYN edizioni, tradotto anche in spagnolo e presentato alla libreria Ghandi di Buenos Aires.

Per sei anni è titolare del Corso di lingua e cultura tanguera ideato a Milano insieme dall’Associazione Milango e proposto dal 2010 anche in altre città italiane.

                                                                                           con Rafael Flores Montenegro

Oltre alla sua attività come ballerina, tiene conferenze e laboratori su tango e letteratura in moltissime città d’Italia in collaborazione con istituzioni come l’Università degli Studi di Milano, l’Università di Parma, i Provveditorati agli studi, i Comuni, Associazioni Culturali (Centre Cultural Frances de Genova, ecc). Tiene conferenze e laboratori interattivi anche a Chiasso, Zurigo, Madrid, Zaragoza, La Habana, Tucumán, Córdoba.

Nel 2014 nasce la collana Un paso más, ideata insieme all’illustratrice Emanuela Bussolati con l’idea di pubblicare le conferenze che da anni tiene in diverse città d’Europa, in Argentina e a Cuba e che fino ad oggi conta tre volumi: Il Tango e mare, storie di abbracci sospesi sull’oceano, Le donne e il Tango, angeli del focolare, demoni del cabaret, Negritudine e Tango, un amore nascosto tra le note.

Ad aprile 2016, in occasione del Chicago Mini Tango Festival, esce Blackness and Tango, a story of love hidden in the notes, presentato in luglio anche in Olanda (Libertango Leiden).